Curiosiverso.it

26 Curiosità sulla Lingua

1

I muscoli della lingua sono gli unici muscoli del corpo che funzionano indipendentemente dallo scheletro.1

2

Anche mentre si dorme, la lingua non smette di lavorare spingendo costantemente la saliva in gola.2

3

Alla nascita, abbiamo circa 10.000 papille gustative, ma dopo i 50 anni iniziano a diminuire.3

4

Le papille gustative muoiono e vengono sostituite ogni due settimane.4

5

Le cellule recettrici specializzate presenti sulla lingua percepiscono cinque gusti fondamentali: salato, dolce, acido, amaro, umami.5

6

Umami In lingua giapponese significa “saporito” e indica per la precisione il sapore di glutammato, che è particolarmente presente in cibi come la carne, il formaggio ed altri alimenti ricchi di proteine. Come gli altri recettori del dolce e dell’amaro, l’umami viene riconosciuto principalmente da recettori associati a proteine G. L’umami è stato identificato come un gusto fondamentale nel 1908 da Kikunae Ikeda, professore di chimica all’Università imperiale di Tokyo, mentre compiva ricerche sul sapore forte del brodo di alghe. Ikeda isolò il glutammato monosodico come responsabile del sapore.6

7

Gli studi sembrano dimostrare che la capacità di imparare ad arrotolare la lingua dipenda da una precisa predisposizione genetica che non è legata ad un solo gene ma ad una complessa interazione che coinvolge geni differenti. Inoltre, dall’analisi di questa capacità fatta su gemelli monozigoti, è apparso che oltre a fattori genetici ci siano anche fattori ambientali di cui tenere conto.7

8

Uno studio ha analizzato l’abilità nel piegare la lingua ed ha scoperto che il 63% dei partecipanti riusciva ad arrotolarne i lati, il 14% riusciva a piegarla a metà, ma solo meno dell’1% riusciva a piegarla a trifoglio.8

9

Non esistono due impronte della lingua uguali. Anche le lingue di due gemelli monozigoti non lo sono.9

10

Uno studio ha indicato che a causa della sua unicità, la lingua potrebbe un giorno essere utilizzata per verificare l’identità come autenticazione biometrica.10

11

Uno studio dell’Università di Edimburgo ha rilevato che la lunghezza media della lingua per gli adulti è di 8,5 centimetri per gli uomini e di 7,9 cm per le donne.11

12

Il californiano Nick Stoeberl ha la lingua più lunga del mondo che misura 10,1 cm.12

13

Le lingue possono ingrassare. Il peso della lingua è correlato ai gradi di obesità .13

14

I ricercatori hanno scoperto che quando le persone in sovrappeso con apnea notturna hanno perso chili, anche la loro lingua si è rimpicciolita. E gli scienziati affermano che perdere peso con la lingua potrebbe essere un modo efficace per gestire l’apnea ostruttiva del sonno,14

15

La lingua umana contiene 8 muscoli.15

16

Uno studio condotto dall’American Chemical Society suggerisce che le proteine contenute nella saliva sarebbero in grado di influenzare il modo in cui alcuni sapori vengono percepiti da persone diverse e, di conseguenza, potrebbero contribuire alle loro preferenze dal punto di vista alimentare. La nostra saliva, composta da acqua per il 98%, contiene infatti migliaia di proteine (circa 1.166) rilasciate dalle ghiandole salivari. Alcune di queste proteine si legano a composti responsabili del sapore di alcuni cibi e ai recettori gustativi presenti nella nostra bocca, causando quindi sensazioni diverse, come ad esempio il senso di amarezza o di asprezza provato quando alcuni cibi vengono consumati.16

17

Circa il 25% della popolazione mondiale è considerata “supertasters” (superassaggiatori) ovvero persone che sperimentano il senso del gusto con un’intensità molto maggiore, soprattutto per i cibi amari.17

18

Contrariamente alla credenza comune, i gusti possono essere percepiti su tutte le parti della lingua, non solo su alcune zone. L’intera lingua può percepire tutti i gusti più o meno allo stesso modo.18

19

La lingua umana non è il muscolo più forte del corpo.19

20

Le papille gustative si sono evolute per la sopravvivenza. Come molti altri animali, i nostri primi antenati hanno sviluppato un’avversione per i sapori amari, aiutando a eludere le tossine vegetali.20

21

La lingua di un camaleonte si estende il doppio del suo corpo. È anche una delle lingue più veloci della natura e può accelerare da 0 a 100 km/h in un centesimo di secondo. 21

22

Proprio come il tessuto erettile nel pene di un uomo, i fenicotteri hanno tessuto erettile nella lingua. Durante l’alimentazione, questo tessuto si riempie di sangue e diventa rigido, il che aiuta a stabilizzare le loro teste.22

23

In Tibet, tirare fuori la lingua è una forma di saluto. Questo perché un re tibetano del IX secolo, Lang Darma, noto per la sua crudeltà, aveva la lingua nera. Come buddisti, i tibetani credono nella reincarnazione e temevano che questo re malvagio si sarebbe reincarnato. Di conseguenza, per secoli i tibetani si sono salutati sporgendo la lingua, dimostrando di non avere la lingua nera.23

24

La lingua dell’orso malese può raggiungere i 25cm di lunghezza e viene utilizzata per raggiungere gli insetti in spazi ristretti e pulire il miele dagli alveari.24

25

Le tigri hanno lingue seghettate che usano per strappare la carne dalle ossa. Le loro lingue rimuovono facilmente pelliccia, pelle e piume dalla preda. 25

26

La Bolitoglossa dofleini, una salamandra gigante che vive nelle foreste dell’America centrale, ha la lingua più potente del regno animale. Può tirare fuori la lingua con 18.000 watt di potenza per chilogrammo di muscolo.26

Add comment

Your Header Sidebar area is currently empty. Hurry up and add some widgets.